Home  | Contattaci    | Collegamenti Web    | Credits    | PON Cerca nel sito...
 
Home Page
                   

   
 
 
 
Saluto della Dirigente
18/09/2009

Saluto e comunicazioni organizzative del Dirigente Scolastico agli alunni, docenti e famiglie all’inizio del nuovo anno scolastico 2009-2010.

 

Il primo giorno di scuola è un momento di forte impatto emotivo, ricco di aspettative ma anche di grandi apprensioni, soprattutto per chi si avvicina per la prima volta ad una nuova realtà scolastica.

La scuola è un centro culturale dove trovare relazioni significative, dove cercare, trovare ed esprimere sentimenti positivi, dove crescere ed apprendere saperi utili per il futuro, dove costruire una cultura che, attingendo dalla tradizione, apra al nuovo.

La nostra scuola in questi anni si è spesa per assicurare un servizio scolastico efficace e di qualità, al fine di rendere il viaggio della conoscenza e della socialità più sicuro e coinvolgente, in collaborazione con gli enti che operano sul territorio.

Ai docenti chiedo, oltre alla consueta disponibilità e collaborazione, di anteporre la funzione educativa a tutto il resto e di dare per primi l’esempio.  

Come strategia suggerisco di porre alla base della relazione docente-discente il dialogo educativo e di promuovere con ogni mezzo a disposizione il successo formativo, individuando percorsi per la valorizzazione dei loro talenti individuali e per una buona educazione ai valori della vita, del rispetto reciproco e della solidarietà.

Soltanto così sarà possibile elevare l’interesse degli alunni verso le conoscenze ed accrescere la stima e la fiducia reciproca.

L’esclusione sociale si combatte anche mediante la lotta alla dispersione scolastica e al bullismo, diventati ormai una emergenza da affrontarsi con tutta la fermezza e l’autorevolezza di cui siamo capaci,  oltre che mediante opportuni interventi educativi da realizzarsi in collaborazione con le famiglie e gli enti territoriali.

Al personale ATA voglio sottolineare il suo ruolo insostituibile per il buon funzionamento della scuola, ma anche invitarlo ad improntare  il proprio servizio a criteri di efficienza ed efficacia,  senza mai far venir meno quelle doti di cortesia e disponibilità, molto apprezzate da alunni e famiglie.
A tutte le componenti chiedo collaborazione e uno sforzo comune per la realizzazione di questi obbiettivi e la piena affermazione di questi valori, attorno  ai quali,  sono  certa, vi sia il più ampio consenso e la possibilità per  ognuno di ritrovarsi.

L’anno scolastico entrante vede l’attivazione della riforma Gelmini, è l’occasione per la costruzione di una scuola rinnovata, nella quale è necessario l’apporto di tutte le sensibilità, in un dialogo sereno, franco e aperto, nell’interesse dei nostri alunni.

Ci attendono ancora nuove sfide ed un lungo lavoro che, sono certa, continueremo ad affrontare insieme, con spirito di collaborazione, per raggiungere e conseguire nuovi importanti traguardi.

Tutto questo significa vivere la scuola, vivere la nostra cittadinanza, lavorare per garantire a tutti un futuro migliore.

E’ con questo spirito che auguro ad ognuno di voi un nuovo anno scolastico di rinnovato entusiasmo, ricco di successi e di gratificazioni.

Considerata l’inderogabile esigenza di garantire la sicurezza degli alunni e il regolare svolgimento delle attività scolastiche, visto il regolamento d’Istituto, Vi trasmetto le seguenti disposizioni, confidando nella Vostra piena collaborazione.

 

Barletta, 14 settembre 2009

 

                                                  IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                      Maria Angela PETRONI


Genitori Alunni Segreteria Dove siamo Chi siamo Galleria Fotografica Insegnanti Dirigente Personale ATA