Home  | Contattaci    | Collegamenti Web    | Credits    | PON Cerca nel sito...
 
Home Page
                   

   
 
 
 
GIROTONDIAMO: un sogno chiamato girotondo
02/02/2008

Sabato 2 Febbraio 2008 si terrà una manifestazione culturale di musica e poesia dal titolo “Girotondiamo”.

La serata, che si inserisce in un progetto di sensibilizzazione e di educazione alla pace, alla tolleranza e al rispetto della diversità in genere, rappresenta un significativo momento per far crescere la propria persona e portare all’incontro e alla conoscenza dell’altro. La manifestazione nasce per creare un fondo in favore di alcune famiglie bisognose della scuola. Quello del girotondo, è un antichissimo gioco che ci insegnano sin dalla tenera età.

Perché è stato inventato? Forse per iniziare a farci familiarizzare con il prossimo, per farci comprendere com’è bello sentire qualcuno accanto che ti tiene la mano e che ti aiuta che non ti lascia, così da non farti sentire solo, mentre giochi e… cammini per il mondo.

La bellezza del girotondo consiste nel fatto che, chi ti è accanto, può essere chiunque: un amico, un parente, quello della porta accanto, quello di un’altra classe o un perfetto sconosciuto.

Uno di questi, anche se sei stanco di girare, tenendoti la mano e con un sorriso sulle labbra, ti fa passare la stanchezza e ti aiuta a piccoli passi ma, incisivi, volitivi, di sostegno, di comprensione, di aiuto.

A volte il percorso della vita, è simile per tutti: ostacoli più, ostacoli meno.

I bimbi, da cui c’è tanto da imparare, spesso e volentieri, con il loro esempio, ci insegnano, a dare la mano, senza riserva mentale. Si offrono di darla, semplicemente perché è stata loro richiesta.

Il problema vero concerne gli adulti…. che si sentono ridicoli nel fare un girotondo.

Sarebbe bellissimo, invece, se tutti, mano nella mano, “girassero” con semplicità, nella realtà della vita, imparando a portare il passo di chi sta accanto, fermandosi insieme al bisogno o “nel bisogno” dell’altro.

GIROTONDIAMO è sinonimo di speranza, è desiderio di conoscenza e l’invito a GIROTONDARE è aperto a tutti perchè mano nella mano, si potrà rompere il muro di indifferenza che ci circonda.

 


Genitori Alunni Segreteria Dove siamo Chi siamo Galleria Fotografica Insegnanti Dirigente Personale ATA